salute e benessere
Home | Dieta | Alimentazione | Attività sportive | Dieta e psicologia comportamentale | Elenco articoli | Contatto  
Calcolatori: Peso ideale e BMI | Consumo calorico nello sport | Calcola il metabolismo basale | Calcola il tuo fabbisogno calorico  

Ricerche


Comportamentale
Una Guida per perdere peso
Una guida che si basa sul sistema di Judith Beck che ha scritto il libro Terapia Cognitiva. Fondamenti e Prospettive, che è stato tradotto in 20 lingue la quale indica come fare modifiche permanenti nel vostro pensiero in modo da poter apportare modifiche permanenti nella vostra alimentazione.


Oggi in Italia l'obesità è diventata una malattia cronica. Qui trovate una serie di consigli e regole per poter rispettare una dieta in modo da ottenere una stabile perdita di peso.

Le prime cose da fare , ancor prima di mettersi a dieta per perdere peso
•Inizia a divulgare la notizia che ti metterai a dieta con le persone a te più vicino partendo dagli amici.

•Fai una lista scritta dei vantaggi che avresti perdendo peso

•Mangia sempre a tavola e cerca di far diventare un appuntamento particolare della giornata, e quando sei a tavola mangia lentamente

•Fai si che la tua dieta diventi una priorità della tua vita

•Devi cominciare a fare attività fisica regolarmente. Per quasto non bisogna incominciare con sedute massacranti in palestra e ore di corsa. Cominciamo con fare le scale e parcheggiare la macchina lontano dall'ufficio. Poi passiamo ad una decina di minuti di corsa (anche non continua) e piano piano allunghiamo il nostro impegno dino ad arrivare alla classica ora. Ricordiamo che i grassi cominciano ad essere bruciati dopo i 30 min di attività. Praticare attività a digiuno aiuta ad utilizzare i grassi per la nostra energia.

•Pensa sempre che se dovessi smettere le conseguenze sarebbero "pesanti". Anche se hai momenti di debolezza, cerca di andare avanti e tenere duro.

•Programma quando e cosa mangiare almeno due giorni prima dando sempre la preferenza a cibi che devono essere preparati.

•Nel caso di "scivoloni" cerchiamo di rimetterci subito sulla retta via

•Usa la bilancia solo una volta alla settimana

•Seleziona un giorno alla settimana dove puoi concederti qualcosa in più

•Con il passare del tempo cominceranno ad emergere dei pensieri che mineranno i tuoi obiettivi di perdere peso. Non pensare di essere sfortunato perché ingrassi solo a guardare il cibo invece gli altri mangiano senza problemi. Se parlerai con le persone normopeso ti renderai conto che anche loro ogni giorno compiono delle piccole rinunce per tenersi in forma

•Analizzate i vostri pensieri e scoprirete che sono influenzati dalle distorsioni cognitive. Ad esempio possono essere Ipergeneralizzate.. quando mangiavo la pasta ingrassavo e quindi devo eliminarla, o Pensieri tipo tutto o nulla come o corro tutti i giorni o è inutile farlo. Ci sono poi i pensieri negativi come anche se perdo peso non avrò una bella pancia.

Conclusioni
Ovvio che questi consigli non si possono sostituire ad un professionista del settore, ma intanto possono essere presi per cominciare un percorso verso la nostra perdita di peso

Link da vedere: Libro di Judith Beck




Altri articoli nella sezione "Comportamentale":
Come perdere peso
Diario alimentare per una dieta efficace
dieta e alcolici
Dieta funzionale ed efficace
Dieta pancia piatta

Tutti gli articoli...


Riproduzione anche parziale dei contenuti vietata.
Prima di iniziare una dieta pubblicata su questo sito, consultate il vostro medico o dietologo
per verificare che la dieta sia compatibile e adeguata al vostro stato di salute!